Democrazia Partecipativa

Tanti cittadini, in questi giorni, chiedono informazioni più dettagliate del programma, altri, invece, suggeriscono l'inserimento di un crono-programma, elementi di analisi di bilancio, indicatori di risultato ed un elenco delle fonti di finanziamento, ossia richiedono di redigere un bilancio preventivo sulla base di dati e valori, fino ad oggi, iscritti da altri.

Se si trattasse di un'azienda, il budget sarebbe lo strumento operativo piu' rilevante per un sano controllo di gestione e potrei rispondere alle richieste in modo esaustivo e completo pur essendoci eventi e variabili incontrollabili (a volte impossibili da considerare nel rischio d'impresa).

Purtroppo, una pubblica amministrazione, e nello specifico quella quartese, possiede un bilancio articolato con numerose variabili, su cui non sempre è possibile stabilire un trend economico/finanziario certo, poichè tali “variabili” potrebbero rinviare ad un esercizio finanziario successivo l'obiettivo prefissato.

La richiesta di dati analitici, immagino, sia stata posta per comprendere la fattibilità delle proposte indicate all'interno del nostro programma elettorale, ma l'idea di come intendiamo realizzare il nostro progetto non si può basare esclusivamente sulle entrate correnti senza tener conto dei futuri risparmi, delle sinergie con i privati e delle linee di finanziamento a cui accedere.

Intanto pensiamo che sia strettamente necessaria una riorganizzazione interna degli uffici e del lavoro equilibrando i carichi lavorativi del personale, semplificando alcune procedure, potenziando la sicurezza dei luoghi di lavoro ed il controllo del servizio erogato.

Sarà opportuno informatizzare in modo univoco il processo di acquisizione dati e la circolazione degli stessi dati tra gli uffici, tale processo dovrà essere trasparente e verificabile affinchè le procedure siano prive di zone d'ombra e la fattiva collaborazione tra i funzionari renda immediata la risposta ai cittadini.

La politica e in primis l'organo esecutivo dovranno collaborare con la dirigenza per la soluzione immediata di gestione delle criticità che potrebbero minare la qualità di servizi e per l'ottimizzazione di tutte le procedure in corso. Sarà quindi necessario e indispensabile ascoltare i dipendenti e le soluzioni che loro stessi suggeriranno per la risoluzione di problematiche che affliggono gli uffici.

E' indubbio che tali procedure produrranno maggiore efficienza e quindi un miglior risultato in termini di efficacia e qualità di servizi offerti al cittadino.

In questo iter, l'individuazione di risorse, oltre quelle esistenti, e il risparmio di risorse comunali saranno di vitale importanza. Cruciale sara' l'intercettazione di bandi pubblici e di tutti gli strumenti economici europei che permetteranno l'elaborazione di progetti importanti, oltre il risparmio che potremmo registrare dalla cooperazione (progettazione e assistenza) con la città' metropolitana.

Un'ulteriore forma di risparmio si avrà' dalla modifica delle condizioni contrattuali dei mutui accesi nel corso degli anni, un iter già approvato in consiglio qualche settimana fa, si abbatteranno gli oneri finanziari che gravano pesantemente nel bilancio comunale e la rinegoziazione darà la possibilità di procedere ad appianare alcune criticità dei processi interni all'amministrazione, e ci permettera' di incentivare, attraverso la cooperazione e una attenta progettazione, sostenere e realizzare progetti sul territorio di PMI o piccoli privati.

La volontà del Movimento 5 Stelle è quella di mettere in campo tutta la professionalità dei propri collaboratori e di tutti i cittadini.

La sinergia che verra' a crearsi produrrà inevitabilmente una svolta nel modo di amministrare la città, e invertirà il risultato involutivo a cui ci hanno portato le precedenti amministrazioni.

Non sarà un compito facile per nessuno, ma noi non ci arrenderemo mai.

La democrazia partecipativa renderà tutti i processi trasparenti, verificabili e condivisi.

Un'opportunità per i cittadini di Quartu per scrivere il proprio futuro. Video Spot Democrazia Partecipativa

Potrebbe interessarti anche:

TRASPARENZA

ONESTA'

COERENZA

logo_blogstelle
Folla plaudente
Team Talk
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now