LA VETRINA

Dopo 5 anni di censura la maggioranza ed il Sindaco del comune di Quartu S.E. si dichiarano favorevoli alla diretta streaming delle sedute di consiglio, cosa sarà mai successo? Redenzione? Senso di colpa? Macchè...

Fino ad oggi in consiglio comunale NON si è discusso ancora di emergenza covid19, il Sindaco e la giunta hanno operato, speso e preso decisioni in completa solitudine senza nessun tipo di confronto con l'aula, con i rappresentanti dei cittadini.

La discussione nella seduta di consiglio può, al massimo, durare 2 ore ed invece di discutere, anche per giorni, di emergenza Covid19 l'ordine del giorno è affollato di pratiche dimenticate, anche da anni.

Di emergenza si discuterà martedi 28 aprile, la "conferenza dei capigruppo" ha stabilito che eventuali proposte operative si presentino in aula, così da non gravare di lavoro gli uffici ed anche per evitare che qualcuno approfitti politicamente della situazione, ma si sa qualche personaggio politico è troppo desideroso di tornare in campo e lancia, con l'aiuto di qualche consigliere, grandi pensieri per la città, come illuminati da grande scienza e particolare acume politico.

Allora che vetrina sia, ma non spacciamo queste novità per senso di democrazia o di coinvolgimento della popolazione, perchè in 5 anni, a palazzo, hanno tenuto la mascherina, la benda sugli occhi ed i tappi nelle orecchie.

Diamogli una giusta collocazione, è semplicemente l'inizio di una lunga campagna elettorale.

Potrebbe interessarti anche:

TRASPARENZA

ONESTA'

COERENZA

logo_blogstelle
Folla plaudente
Team Talk
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now