• G.Sbandi - Pv M5S

LO STRILLONE


Gli strilloni erano quei ragazzi che vendevano i giornali per strada agli inizi del secolo passato.

Pensavo fossero spariti nel tempo invece, in campagna elettorale, ricompaiono urlando la famigerata frase: "edizione straordinaria", "edizione straordinaria".

Poi ti accorgi che di straordinario non c'è proprio nulla, i titoli sono pure invenzioni e gli articoli risultano penosi, il tutto per qualche click in più o per un giornaletto che, in definitiva, userai come lettiera per criceti.

La libertà di informazione è tutt'altra cosa, forse qualcuno ha scambiato il corso di giornalaio (rispettabilissimo) con il corso di giornalismo.

Non soddisfatti delle scarse argomentazioni propinate, "i giornalai" realizzano altri articoli contro chi (il sottoscritto) esprime un giudizio contrario alla strumentalizzazione e la scorrettezza morale di quanto scritto.

Pensando al secolo scorso mi vengono in mente anche i servizi cinematografici dell'Istituto Luce dove il regime faceva propaganda. I politicanti pagano ed i servi rispondono...(solo 3 puntini) con un altro click.


28 visualizzazioni

TRASPARENZA

ONESTA'

COERENZA

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now