TRASPARENZA

ONESTA'

COERENZA

  • alexyvdsvirdis3

IL SUICIDIO POLITICO DI UNA POLITICA RAZZISTA


Due settimane fa il Sindaco affermò in aula che quando si ricorre alla magistratura la politica è morta......

Ieri sera in consiglio comunale in tanti tra consiglieri di maggioranza e opposizione, infastiditi, mi hanno esortato a ricorrere alla procura se ravvisavo irregolarità amministrative nella conduzione del bando sprar e di non portare in aula discussioni del genere .........quindi, in definitiva, ho assistito ad un SUICIDIO POLITICO..

Perché la politica quartese non interviene per sospendere la procedura del bando Sprar asserendo che sono altri i compiti del consiglio comunale? Se i requisiti per proseguire il bando sprar il comune di Quartu non li ha, perché non evitare, gli eventuali, danni una volta che la magistratura farà il suo corso? Perché pensare che, eventualmente, la responsabilità ricadano solo sul dirigente di settore? Gli elementi per decidere nel merito il consiglio comunale li ha avuti, ma ha deciso di bocciare la mozione del m5s per la sospensione della procedura.

La maggioranza ed una parte dell'opposizione hanno iniziato a disquisire sui problemi umanitari e sulla situazione mondiale...... l'Europa, lo stato italiano chiedono un impegno verso i richiedenti asilo ed i rifugiati e la politica quartese risponde..... sottraendo 600 ore ai servizi essenziali per i cittadini.

La quasi totalità dell'espressione politica quartese è RAZZISTA, RAZZISTA verso i propri cittadini,

I quartesi quindi hanno diritti minori rispetto agli immigrati, sì il quartese che paga le tasse, il quartese a cui i contributi dovuti non arrivano mai con regolarità, il quartese anziano che si incontra in strada perché tutti i centri di aggregazione sono chiusi, il quartese che viene ospitato nei centri autorizzati che non controlliamo mai, il quartese delle povertà estreme a cui promettiamo un respiro e poi nulla diamo, il quartese che non ha casa ed un lavoro..........................

ma si sa il cittadino quartese deve essere discriminato perché è fortunato, il quartese ha la casa senza acqua corrente e fogne, il quartese ha una rete stradale come una gruviera, il quartese ha un commercio florido, il quartese ha il turista che visita la propria città e lo rende ricco, il quartese ha tanti piani di risanamento bloccati, il quartese ha la campagna abbandonata e piena di rifiuti, il quartese ha un piano sosta eccellente, il quartese ha un bellissimo stadio e tanti impianti sportivi agibili, il quartese ha gli impianti di riscaldamento delle scuole e degli uffici fuori norma, il quartese ha giardini rigogliosi in ogni dove, il quartese ha troppi servizi essenziali che vengono erogati dal settore servizi sociali e farà a meno di altre 600 ore, il quartese ha tanta umanità questo è proprio vero, ma il Sindaco è la Giunta ne hanno molta di più.


4 visualizzazioni
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now