• alexyvdsvirdis3

LA SICUREZZA DEI NOSTRI FAMILIARI DEVE ESSERE GARANTITA


Il Comune di Quartu Sant'Elena spende 1.800.000,00 € annui per le rette di ricovero dei cittadini anziani e circa 900.000,00 € annui per le rette di ricovero dei cittadini minorenni ospitati nelle strutture private.

Domani 25 Ottobre 2016 in Consiglio Comunale il Mov5Stelle presenta un interpellanza per conoscere, a fronte di questa spesa, quali siano le misure di controllo e di verifica che l'amministrazione attua o che intende attuare su queste strutture private.

Le risorse della comunità devono essere spese per dei servizi adeguati, per delle strutture efficenti e funzionali.

E' doveroso da parte dell'amministrazione un controllo puntuale richiedendo anche la collaborazione dei familiari dei cittadini ospitati.

Le strutture devono garantire buon cibo, assistenza professionale e sicurezza dei luoghi.

Chi aggira le leggi o chi opera in modo non trasparente NON può essere accredidato per ospitare i cittadini Quartesi.


10 visualizzazioni

TRASPARENZA

ONESTA'

COERENZA

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now